Mercoledi 16 agosto 2017 15:19

Al Teatro Cilea il pubblico è protagonista con “Forbici&Follia”




Continua la rassegna teatrale del Cilea. In scena, dal 14 al 17 gennaio, la nuova edizione di "Forbici e Follia" (Shear Madness) con Michela Andreozzi, Roberto Ciufoli, Max Pisu e la partecipazione di Nino Formicola e Nini Salerno. Una squadra d'eccezione per una delle sceneggiature teatrali più atipiche di sempre, che fa del pubblico protagonista assoluto. La rottura della quarta parete è infatti l'ingrediente fondamentale di questa piece. Il pubblico, infatti, sarà un coprotagonista dello show e verrà coinvolto personalmente dagli attori durante la loro esibizione. Uno spettacolo diretto dal regista Marco Rampoldi che si cimenta con un genere innovativo e nello stesso tempo interattivo, che lascia molto spazio all'improvvisazione degli attori in scena. Scritto da uno psicologo svizzero e nato come testo di riflessione sui processi d'interpretazione della realtà, "Forbici e Follia" nel 1976 diventa una commedia grazie a Bruce Jordan e Marylin Abrams. La sala del teatro sarà trasformata in un salone di parrucchieri, ed ogni elemento concorrerà a rendere l'ambientazione quanto più realistica possibile. In una giornata apparentemente come le altre, avviene un terribile delitto: un commissario e un agente speciale della Polizia, per condurre le indagini e ricostruire la scena del delitto, chiedono l'intervento dei testimoni oculari.  Il pubblico presente si trasforma così nell'autentico protagonista della vicenda. Un finale che viene deciso ogni sera dal pubblico in sala: una grande prova per gli attori impegnati in un copione mai definitivo. © Riproduzione riservata