Martedi 22 agosto 2017 22:39

Torna a Napoli Notre Dame de Paris, lo spettacolo dei record




Dopo quasi mille repliche e quattro anni di sosta, torna in scena "Notre Dame de Paris", l'opera popolare moderna tratta dall'omonimo romanzo di Victor Hugo e prodotta da David Zard. Firmata da Riccardo Cocciante e Luc Plamondon, con l’adattamento italiano di  Pasquale Panella, l'opera arriva al Palapartenope di Napoli dal  20 al 26 aprile 2016. In scena torna il cast originale: a vestire i panni di Esmeralda e Quasimodo ancora una volta ci saranno i bravissimi Lola Ponce e Giò Di Tonno, insieme a Vittorio Matteucci, che interpreta Frollo, Leonardo di Minno nelle vesti di Clopin, Matteo Setti in quelli di Gringoire, Graziano Galatone sarà Febo e Tania Tuccinardi, che interpreterà il ruolo di Fiordaliso. Completamente rinnovato, invece,  il corpo di ballo e di acrobati. «Ora che siamo tornati in scena abbiamo compreso fino in fondo quanto interesse ci sia intorno a questo spettacolo - racconta Giò Di Tonno - tornare dopo dieci anni è stata la scelta giusta, poichè ho ritrovato la stessa gioia e lo stesso entusiasmo. Per espressa volontà di Cocciante, siamo rimasti fedeli allo standard, ma è pur vero che insieme a Gil (Maheu, il regista) abbiamo lavorato su una chiave di lettura diversa e sicuramente più introspettiva, con una regia più minimalista.» Lo spettacolo conferma ancora, a quattro anni di distanza, i numeri da record delle precedenti edizioni: al momento, i biglietti venduti per il nuovo tour sono più di 230mila, raggiungendo il tutto esaurito in molte tappe e portando l'aggiunta di nuove, come quella al Palasele Eboli, sabato 30 aprile e domenica 1 maggio. Biglietti a partire da 25 euro. Info line: 089.4688156 e www.anni60produzioni.com. © Riproduzione riservata