Lunedi 25 settembre 2017 02:44

International Jazz Day a Palazzo Reale, viaggio musicale nella Napoli borbonica




NAPOLI - Sarà un raffinato ed interessante viaggio attraverso la musica al tempo dei Borboni quello del "International Jazz Day": due occasioni speciali e consecutive nella mattinata della giornata del 30 aprile. L'evento, che fa parte di "Invasioni Digitali", si terrà a Palazzo Reale ed è presentato dal comitato Unesco Giovani Campania in collaborazione con il Polo Museale della Campania ed il Teatro di San Carlo, patrocinato dall'Associazione per Siti Reali e le Residenze Borboniche Onlus. È in occasione dell'Anno Carolino, che celebra il trecentenario dalla nascita del sovrano borbonico, che nasce questo itinerario speciale ideato per ricostruire l'ambiente musicale di Carlo di Borbone, e durante il tour ne verranno mostrati le opere e i luoghi più caratteristici. "Jazz a corte" è la prima occasione di questa giornata culturale del 30 aprile e si terrà dalle 10.00 alle 12.00. Sarà possibile scoprire opere e luoghi come il Teatrino di Corte e la Cappella Palatina, luoghi in cui il "Re Nuovo" promosse la cultura musicale (data la vicinanza al teatro San Carlo) e accolse i musicisti più importanti del Regno di Napoli come Pietro Metastasio, Gluck e Johann Christian Bach, e addirittura Mozart nel 1778. La seconda occasione è immediatamente consecutiva alla precedente, dalle 12.00 alle 13.00 ci sarà "Classic in jazz", ovvero l' esibizione del Coro delle voci Bianche del Teatro San Carlo, diretto da M° Stefania Rinaldi, e con il seguente programma: Mozart Ave Verum/ Pergolesi - Bach brani dallo Stabat Mater/ B. Chilcott A little Jazz Mass/ Kyrie/ Gloria/ Sanctus/ Benedictus/ Agnus Dei/ L. Armstrong What a wonderful world/ W. Houston I love the lord/ Mercer - Mancini Moon River/ W. Gershwin Someone to watch over me/ H. Arlen Somewhere Over the rainbow. Prezzo di ingresso 4 euro, 3 ridotto. Peri info e prenotazioni campania@unescogiovani.it © Riproduzione riservata