Lunedi 23 ottobre 2017 13:46

Stazioni d’Emergenza, il teatro di ultima generazione alla Galleria Toledo




La Galleria Toledo, in attesa della nuova stagione teatrale 2015/2016, per il mese di settembre-ottobre propone una selezione di spettacoli scelti tra le formazioni teatrali di ultima generazione. Il Contest Stazioni d'Emergenza, giunto al suo VII atto, da spazio alle nuove creatività e avanguardie, indagando tra la sperimentazione e la ricerca teatrale delle compagnie esordienti. La rassegna si apre, il 16 e il 17 settembre, con “Nonsense a Nord del Tamigi” di Valerio V. Bruner con Francesca Romana Bergamo, Valerio V. Bruner, Luigi Credendino, Luca Sangiovanni e Chiara Vitiello per l’adattamento e la regia Alessandro Palladino – una produzione Te.Co. Teatro di Contrabbando. “Un viaggio surreale a bordo di un treno metropolitano diretto a Nord di Londra…”: dal nonsense di tradizione beckettiana, si mette in scena la ricerca del senso perduto e dell'identità dell'uomo di oggi, in continua dialettica con il proprio inconscio e i i propri controsensi. Il 19 e 20 settembre, per la regia di Ciro Pellegrino, è di scena Il Silenzio, ispirato a Orgia di Pier Paolo Pasolini e a Erostrato di Jean Paul Sartre, con Marco Serra. L'inadeguatezza sociale e il disagio dell'anima del protagonista vengono inseriti nella claustrofobica penombra metropolitana, che fa da specchio psichico ai sentimenti tormentati. La Compagnia Teatro in Corso di Trento, dal 22 al 23 settembre, curerà la performance “Playhard”, con la performer Silvia Furlan e concept testi/VJ di Elena R. Marino. La ricerca di “un risarcimento esistenziale che d'un colpo, con un colpo di dadi, annienti decenni di scempio della dignità, della verità, della giustizia sociale, morale e penale”, in uno spettacolo che racconta la complessità dell'esistenza e di un sentire totalmente femminile.

Dal 26 al 27 settembre il Collettivo Teatrale Planet Arts  di Roma porta in scena “Festa della Repubblica”, con Stefania Fratepietro, Giancarlo Nicoletti, Valentina Perrella, Luca Di Capua, Matteo Montalto, Davide Sapienza, Alessandro Giova, Cristina Todaro, Silvia Carta, Alessandro Solombrino e Diego Rifici, con la drammaturgia e regia di Giancarlo Nicoletti. Uno spaccato di teatro d’avanguardia, tra cronaca nera, malgoverno e mafie, showbiz e nuove tecnologie di massa, in cui i personaggi rimescolano semanticamente nevrosi, linguaggi, generi teatrali e elementi di realtà, in un’azione drammaturgica che riassume, quale gabbia scenica, la dissennata frenesia che è la percezione della nostra contemporaneità.

Il 30 settembre e il 1 ottobre, chiude il ciclo di Stazioni d’Emergenza, la pièce di Manuela Valenti, che è interprete e autrice di una importante riflessione sulla realtà attuale rivolta al Mezzogiorno d’Italia: "Calafrica" è il racconto del “mestizaje”, la mescolanza di culture e tradizioni tra Africa e Calabria, entrambe terre d’emigrazione e di immigrazione, di partenze senza via di ritorno.

Galleria Toledo, teatro stabile d’innovazione
via Concezione a Montecalvario 34 80134 Napoli
orario spettacoli: feriali ore 20.30 / domenica ore 18
Biglietti:
posto unico 10 euro
promozione 4 spettacoli 30 euro
Contatti:
t.+39 081425037
galleria.toledo@iol.it
www.galleriatoledo.org
facebook.com/GalleriaToledo

© Riproduzione riservata