Martedi 06 dicembre 2016 06:42

Hart come ai tempi di Al Capone, il proibizionismo sbarca a via Crispi
Performance artistiche ricreano uno "Speakeasy" americano degli anni 20




NAPOLI - Gli "Speakeasy" furono un vero e proprio simbolo dell'America degli anni 20. Venerdì 21 ottobre, dalle ore 22.00, Hart prenderà le sembianze di questo tipico esercizio commerciale in cui venivano vendute al pubblico, illegalmente, bevande alcoliche.

All'interno degli Speakeasy (letteralmente "parlar piano"), durante il periodo conosciuto come proibizionismo, si poteva trovare davvero di tutto ed erano usuali attività come performance artistiche, prostituzione e gioco d'azzardo.

I partecipanti, durante diversi momenti teatrali, verranno trasportati nella villa segreta di Lucky Luciano e Kate Hester. Saranno ospiti di una coppia di gangster e uno scienziato pazzo inventore della Coca-Cola, intrattenuti da musicisti da strapazzo, nobili meretrici e musica jazz. Gli interpreti saranno Adriano Falivene, Raffaele Giglio, Annarita Ferraro, Marco D'Anna, Floriana D'ammora, Carlo De Lorenzo e Caterina Spezzaferri.

Dj set a cura di Marco Piccolo ed Elio Foglia. Il costo per la partecipazione è di 10 euro compreso di consumazione entro mezzanotte.

© Riproduzione riservata