Mercoledi 15 agosto 2018 22:51

Biagio Izzo in scena al Teatro Cilea con “Bello di Papà”

20 dicembre 2016

Dal 25 dicembre al 15 gennaio Biagio Izzo sarà al Teatro Cilea con "Bello di Papà", commedia scritta e diretta da Vincenzo Salemme. Continua il sodalizio tra i due comici partenopei, dopo il grande successo dello scorso anno con "L'amico del cuore".

"Bello di Papà" è una commedia scritta nel 2006 da Salemme, ai primi segnali di quella crisi economica che ancora oggi fatichiamo a lasciarci alle spalle. Il protagonista dello spettacolo è il dentista Antonio Mecca, qui interpretato da Biagio Izzo, un uomo conservatore che, dopo aver raggiunto con sacrificio una certa posizione sociale, ora ha paura che le generazioni più giovani subentrino al suo posto. La faccenda si complica quando la compagna Marina (Yuliya Mayarchunk) desidera dei figli: Antonio si oppone nettamente perché considera i bambini egoisti, e pensa che il loro egoismo andrebbe inevitabilmente a prevalere sul suo, gettandolo nello sconforto. L'uomo sarà poi costretto ad accettare in casa un suo coetaneo che si trova in difficoltà e che quindi necessita di molte più attenzioni rispetto a lui: “Nel paradosso di questo scontro generazionale tra due uomini della stessa età” afferma  Salemme “si nasconde quello che io credo sia un finto problema. Penso che l’età ci distingua gli uni dagli altri, ma altrettanto fermamente credo che dal punto di vista sociale l’età sia soltanto una convenzione. Dividere i cittadini tra giovani ed anziani è un vecchio modo di intendere la politica. Penso che esistano, piuttosto, le persone, e che ogni persona abbia il diritto e il dovere di salvaguardare il proprio benessere sociale e spirituale”.

© Riproduzione riservata