Mercoledi 22 novembre 2017 10:17

Torna a Napoli il re indiscusso della musica techno: Sven Väth




NAPOLI – In mago della consolle, che ha sempre estasiato i suoi fans nei club più famosi del mondo, torna a Napoli dal pubblico che l’ha sempre sostenuto ballando ininterrottamente durante i suoi dj set. È l’eccezionale Sven Väth il protagonista dell’evento del 24 aprile all’Arenile di Bagnoli. Pioniere storico della musica techno, considerato un punto di riferimento per gli amanti del genere, onora la città con questa tappa del suo World Tour 2016 e sarà un super party che si ripromette di essere un fantastico spettacolo. Classe 1964, Sven ha costruito negli anni della sua carriera un vero impero del clubbing; adesso, dedicatosi al genere minimal techno, sta girando il mondo con un tour mondiale di serate scegliendo proprio Napoli, per il momento, come unica data italiana. L’evento è organizzato da Arenile di Bagnoli e Nice to Be, sulla pagina Facebook di quest’ultimo l'artista tedesco viene così descritto: «Ha lanciato trends, influenzato generi musicali, scoperto nuovi artisti. È sempre incredibile osservare uomini con storie come la sua, che camminano per tutta la vita con la loro passione, senza mai perderla di vista. Sono carismi, muse in carne e ossa da prendere come esempio per le proprie vite. Ma non è mica roba filosofica, il suo è puro divertimento, non si tratta di intellettualismo. È amore eterno, coltivato ogni giorno con ricerca e conoscenza, accompagnato con una buona dose di umorismo e genio». Accanto al protagonista si esibirà Einzelkind, un artista giovane e già esperto nell’empatia con il dancefloor. Al warm up Paul Kenny e Ludo Erre e in diverse ore della giornata intratterranno il pubblico anche i dj resident Agostino Casillo, Vnp, Ldf aka Lello di Franco e Elvio Iannitti. Il costo del biglietto è di 23 euro più 2,90 diritti di prevendita. © Riproduzione riservata