Giovedi 24 agosto 2017 08:41

Febbre di Maurizio de Giovanni in scena al Maschio Angioino




Nato dalla penna di Maurizio de Giovanni, il commissario Luigi Alfredo Ricciardi passa dalla carta al teatro con uno spettacolo realizzato dalla compagnia de Il pozzo e il pendolo che si terrà al Maschio Angioino il 22 settembre. Febbre è il titolo dello spettacolo che rappresenta l'unico episodio del poliziotto in cui, in prima persona, racconta i suoi pensieri, le sue emozioni e le sue passioni. La passione che infiamma l'anima e annulla il proprio essere. La passione che è come una febbre che si insinua e non lascia scampo con cui il commissario Ricciardi deve confrontarsi quotidianamente. Siamo nel maggio del 1932, nei vicoli di Napoli in cui nemmeno il sole riesce a penetrare. Il ritrovamento di un cadavere e l'unica certezza: la passione è una febbre che uccide. Interpretato da Paolo Cresta, lo spettacolo andrà in scena il 22 settembre alle ore 21.00 al Maschio Angioino. Per partecipare all'evento è necessario prenotarsi inviando una mail all'indirizzo info@ilpozzoeilpendolo.it o chiamando il numero 081 5422088.