Sabato 25 novembre 2017 12:19

In scena al Maschio Angioino: “Eleonora Pimentel Fonseca. Con civica espansione di cuore”




NAPOLI - Ha avuto grande successo lo scorso inverno lo spettacolo "Eleonora Pimentel Fonseca. Con civica espansione di cuore" e tornerà in scena per due weekend, quello del 27-28 maggio e quello del 3-4 giugno, al Maschio Angioino alle ore 21.00. Con la regia di Riccardo De Luca sarà lo spettacolo di punta del Maggio dei Monumenti 2016. Lo spettacolo tratterà importanti passaggi della storia partenopea come l'eco della rivoluzione francese, la formazione dei nuclei giacobini, l'arrivo a Napoli dell'esercito Francese, la cacciata dei Borboni e la proclamazione della Repubblica Napoletana del 1799 insieme alla formazione della più avanzata forma di costituzione di tutta la storia dell'occidente. Un tributo in onore della rivoluzionaria protagonista, colei che diventò il primo direttore donna della Storia con il giornale portavoce del governo "Il monitore napolitano" dal quale condurrà tutte le sue battaglie politiche in nome della democrazia e dell'emancipazione del popolo che viveva in condizioni miserabili di ignoranza e di miseria. Durerà un'ora e venti e sarà ripercorsa la tormentata, emblematica avventurosa vita privata di Eleonora. Lo spettacolo è patrocinato dall'assessorato alla Cultura del Comune di Napoli, l'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici e il Consolato del Portogallo. Il costo del biglietto è di 10 euro, per info e prenotazioni è possibile telefonare a "Stati Teatrali" 339 3113 514 o 3277022940. © Riproduzione riservata