Cellar Festival: la musica alternativa arriva all’Ippodromo di Agnano




NAPOLI - Il Cellar Theory è un club partenopeo ispirato alla "Berlino underground" e ospita gruppi musicali provenienti da tutto il mondo. Questa musica "alternativa" di ampio respiro internazionale arriverà all'Ippodromo di Agnano con il "Cellar Festival", il 7 e l'8 luglio dalle ore 18.00 alle ore 03.00. Saranno due giorni di musica, talk, food, area-kids con giochi e intrattenimento, design e creatività con il "Cellar Creative Market". Napoli diverrà «un laboratorio europeo dove la tradizione musicale napoletana si incontra con l'innovazione, la contaminazione e la sperimentazione guardando al centro dell'Europa». Il concept che ha contraddistinto il club "vomerese" si presenta in versione estiva con il costante motto: «We Have a Theory». PROGRAMMA - 7 luglio: ore 18.00 apertura al pubblico; ore 19.00 "Talk RadioSiani" sullo stato di salute della musica in Campania; dalle ore 20.30 Local Stage con Kairo, Mathì e The Shak&Speares; dalle ore 22.30 Cellar Stage con PolinaZuAucanDardust; 01.00 Area Dance Notte dj set con Mr. Ror, Korova Milk Bar, Shisto + R.o.m. - Xyzeebra set. 8 luglio: ore 18.00 apertura; ore 18.30 Workshop AlcaLife su Alimentazione Veg e Gluten free; dalle ore 19.30 Local Stage con Anna Mancini, Whiskeycold Winter e La Polvere di Badoele; Area Dj Set con Sagiwa sound e Funkool Only for Original Dancefloor Lovers; dalle ore 22.00 Cellar Stage con Foundation + guest Inner City Affair a tropical journey from jamaica to africa, Broncorotto live band, Funkin' Machine Napoli Rockers Syndicate featuring Dennis Bovell e Franky B (dj set from Cryptic Monkeys/Nevrotype). Il prezzo dell’ingresso è di 8 euro per una sola giornata o 12 euro per entrambe le giornate. Dai 12 ai 17 anni il prezzo è di 5 euro e l'ingresso è libero per i bambini al di sotto dei 12 anni. © Riproduzione riservata