Mercoledi 22 novembre 2017 10:20

Maria Mazzotta e Redi Hasa live a Porto Petraio per “Train de Vie-Musica su Rotaie”




NAPOLI - Il penultimo anello della catena di eventi intitolati "Train de Vie – Musica su Rotaie" offre al pubblico la musica di Maria Mazzotta (voce, percussioni e loop station) e Redi Hasa (violoncello e loop station) nel concerto del 30 aprile, ore 21.00, a Porto Petraio (Salita Petraio 18/D, ad. stazione Petraio Funicolare Centrale). Questo gruppo di eventi, giunto già alla sua terza edizione, è stato organizzato da "Agualoca Records" con la direzione artistica di Davide Mastropaolo. In questo spettacolo, che è il penultimo del calendario, si è voluto creare un ponte musicale tra il Salento e Tirana, tra una lingua di terra protesa tra Europa e Oriente e quella di una capitale ricca di storia e contrasti. Il sodalizio tra Mazzotta e Hasa è nato per divertimento nel 2005 dopo aver scoperto entrambi di avere profonde affinità musicali. Nel 2010 i due artisti hanno lavorato ad un progetto discografico comune intitolato "Ura" e comprendeva nuovi brani e arrangiamenti inediti. I pezzi avevano preso corpo l'uno dopo l'altro con il gioco sapiente e consapevole delle simmetrie e delle dissonanze allo scopo di dar voce alle varie storie del Sud Italia, dei Balcani e di tutti i migranti che si sono spostati nella vecchia Europa. I due artisti in questo concerto offriranno al pubblico veri racconti in musica interpretati secondo il loro sentire; Hasa raffinerà col suo violoncello le trame di queste vicende e la voce della Mazzotta rielaborerà la tradizione con la sua vocalità limpida e ferma. Della loro musica Ludovico Einaudi, nelle note di presentazione al loro disco, ha scritto: «Grazie a Maria Mazzotta e a Redi Hasa, ci si trova subito catapultati nei densi e vivaci aromi dei Balcani. Della maestria vocale e strumentale si resta sbalorditi, c’è unione perfetta e grande naturalezza nell'esecuzione di brani melodicamente e ritmicamente molto impegnativi. Preziose sfumature armoniche insieme a un piglio improvvisativo che trasmette un senso di freschezza che si rinnova ad ogni istante». Il contributo per assistere al concerto è di 10 euro ed è gradita la prenotazione al 3333544676 o alla mail info@agualocarecords.com. La prossima ed ultima data di "Train de Vie – Musica su Rotaie" è prevista per sabato 14 maggio col trascinante bluegrass de "La Terza Classe". © Riproduzione riservata