Concerti dell’Accademia Mandolinistica al Palazzo Reale con visite guidate

29 dicembre 2016



Un evento a base di musica e cultura è quello che ha organizzato l'Accademia Mandolinistica napoletana. Visite guidate e concerti presso il Palazzo Reale di Napoli per quattro giornate uniche e indimenticabili.

Organizzati da CoopCulture i quattro appuntamenti partiranno con una visita didattica tra le stanze della Regina al Palazzo. A seguire i membri dell'Accademia Mandolistica napoletana si esibiranno in concerto con gli strumenti più caratteristici della tradizione eseguendo i brani della Napoli del '700. Mandolino, mandolone, calascione, mezzo calascione, mandoloncello e chitarra barocca magistralmente suonati da quattro musicisti accompagneranno l'unica voce che interpreterà i brani napoletani.

Quattro sono gli appuntamenti previsti dalla manifestazione:

Giovedì 29 dicembre 2016, ore 11.00
Venerdì 30 dicembre 2016, ore 11.00
Lunedì 2 gennaio 2017, ore 11.00
Venerdì 6 gennaio 2017, ore 10.30

Nel corso dello spettacolo sarà eseguito il seguente programma musicale:

- Anonimo Napoletano (c. 1720 – 30) dal MS “Intavolatura per Chitarra a Pena o vero Leuto con l’Ottava” della biblioteca del Conservatorio di Milano. Preludio, principio i Sonare, per D. Calascione per C. Tarantella per D. Pastorale per G.
- Anonimo sec. XVIII della scuola di Bernardo Pasquini, dalla raccolta n° 964 di brani per tastiera della Biblioteca Pubblica di Braga (Portogallo). A Colascione
- Guglielmo Cottrau (1797 – 1847) Dai Passatempi Musicali: Pout – porri di Zampogne Abbruzzesi
- E.BarbellaSonata Pastorale. La leggenda del lupino (R. De Simone). La ‘nferta/Nascette lu Messia (tradizionale). Quanno nascette Ninno (S. A. De Liguori). Madonna della Grazia (Tradizionale). Ninna Nanna al Bambin Gesù (Orazio Dell’Arpa).

Il biglietto comprensivo di visita guidata più concerto è acquistabile online sul sito dell'evento al prezzo di 10,00€ ai quali si aggiungono i 4,00€ del biglietto d'ingresso al Museo. L'ingresso è gratuito per il bambini sotto i dodici anni.

© Riproduzione riservata