Martedi 22 agosto 2017 18:52

Tennis Napoli Cup. Quattro italiani ai quarti, spettacolo Quinzi e Cecchinato




NAPOLI - Saranno quattro gli italiani che prenderanno parte ai quarti di finale della Capri Watch Cup, il Challenger Atp in corso al Tennis Club Napoli. Dopo l'exploit di Donati, che ieri ha battuto la testa di serie numero uno Golubev, e la qualificazione di Arnaboldi, oggi Fabbiano, Quinzi e Cecchinato hanno staccato il biglietto per il terzo turno. Anche nelle semifinali di sabato la presenza italiana è garantita. Il tabellone opporrà domani Donati ad Arnaboldi, al secondo derby tricolore dopo la sfida con Volandri negli ottavi, e Cecchinato a Quinzi. Proprio come Arnaboldi, anche Quinzi si è qualificato grazie alla vittoria su un connazionale, Cipolla, battuto in due set con un 7/6 (7) 7/5. Continua così l'avventura della giovane promessa del tennis italiano, entusiasta dopo la qualificazione. «La vittoria del primo turno contro Rola mi ha dato fiducia. Contro Cipolla sono riuscito a giocare bene nei momenti importanti. Ora non mi pongo limiti, gioco partita dopo partita. Tantissima gente sugli spalti faceva il tifo per me, sono felicissimo, sentivo il calore del pubblico di Napoli» ha dichiarato Quinzi dopo l'affermazione che gli ha aperto le porte dei quarti di finale. Fabbiano, invece, ha avuto ragione dello slovacco Gombos, liquidato con un 7/5 6/3. «Sono entrato in campo  con un po’ di tensione, ero sotto 4/2, 0-40, ma sono riuscito a recuperare. Dopo aver vinto quel game, non ho avuto più problemi. E’ stata una grande vittoria» ha dichiarato il tennista pugliese in una nota dell'ufficio stampa del torneo. Grande spettacolo nell'ultimo match di giornata che ha contrapposto Marco Cecchinato all'estone Jurgen Zopp. Una partita lunga e tiratissima portata a casa dal tennista italiano, dopo 2 h e 39' di gioco, al tie break del terzo set. Bella prova di Cecchinato che è riuscito a raddrizzare il match dopo il primo set vinto da Zopp, grazie ad un break che gli ha permesso di portarsi sul 5-2, prima del 6-4 conclusivo. L'italiano è venuto fuori alla distanza, vincendo il secondo set con un convincente 6/3 prima del gran finale al tie break, vinto da Cecchinato con un 12-10. Per quanto riguarda i quattro alfieri tricolore domani, oltre ai derby Donati-Arnaboldi e Quinzi-Cecchinato, si giocherà la sfida tra Fabbiano e Basilashvili. Il programma dei quarti è completato dal derby spagnolo tra Munoz-De La Nava e Ramirez Hidalgo, che ha eliminato la testa di serie numero 2 Krajinovic negli ottavi. Il venerdì della Tennis Napoli Cup è completato dalle seminali del torneo di doppio con Kretschmer-Satschko contrapposti a Bozoljac-Krajinovic e Lee-Motti contro Basilashvili-Bury. © Riproduzione riservata