Giovedi 17 agosto 2017 05:46

Belgio-Italia 0-2, Giacchierini e Pellé affondano i ‘Diavoli rossi’




LIONE (Francia) - Buona la prima. L'Italia vince la sfida contro il Belgio, valida per la prima giornata del girone E. Dopo il pareggio tra Eire e Svezia nel pomeriggio, la Nazionale si impone per 2-0 grazie alle reti di Giaccherini e Pellé. Conte sceglie il 3-5-2 e un assetto di contenimento con raddoppio sistematico su Hazard. Wilmots tradisce le indiscrezioni della vigilia e schiera Fellaini nel tridente di supporto a Lukaku, tenendo Mertens in panchina. Sono i belgi a fare la partita ma, al di là di qualche tiro da fuori, non sono mai pericolosi dalle parti di Buffon. L'Italia patisce un po' dal lato sinistro, con Darmian in ombra, ma con il passare dei minuti inizia a prendere le misure agli avversari. Al 32' la prima rete azzurra: Bonucci lancia Giaccherini che brucia la difesa e infila Courtois. 1-0. La reazione del Belgio non è veemente e l'Italia sfiora addirittura il raddoppio in un paio di occasioni. SECONDO TEMPO - Nella ripresa, Conte tira fuori Darmian, inserendo De Sciglio. Il Belgio attacca ma le occasioni da rete latitano. Wilmots, con il passare dei minuti, squilibra via via la formazione con delle sostituzioni offensive: dentro Mertens, Origi e Ferreira Carrasco. L'Italia potrebbe approfittare degli spazi ma sbaglia troppo spesso il passaggio in uscita. La pressione dei 'Diavoli rossi" aumenta con il passare dei minuti, ma la Nazionale - nonostante un po' di stanchezza - tiene. Nel recupero arriva il contropiede decisivo, con Candreva che serve un assist ideale a Pellé che, con Courtois fuori causa, mette in rete il 2-0. © Riproduzione riservata