Milleculure, festa di Natale al Polifunzionale di Soccavo

23 dicembre 2016

«Serenità e speranza». Diego Occhiuzzi, presidente dell’associazione Milleculure, scambia gli auguri di Natale insieme a Patrizio Oliva e Imma Cerasuolo al Polifunzionale di Soccavo con il sindaco Luigi de Magistris, in visita per la prima volta nella struttura degli olimpionici, e all’assessore comunale allo sport Ciro Borriello (foto Rosario Caramiello). Allegria e sorrisi: si festeggia tra i ragazzi che affollano la PalExtra a cinque cerchi in via Adriano. «Lo sport parla un linguaggio universale di fratellanza» dichiara Occhiuzzi, soddisfatto per l’impegno crescente in favore dei bambini di Napoli. Un pensiero corre a quanti soffrono e vivono momenti di difficoltà. Segnali di vicinanza per una pronta rinascita. «Vorremmo che la pace venga presto ristabilita in Siria e che le famiglie colpite dal terremoto nel centro Italia possano riprendersi quanto prima» auspica Oliva con i guantoni sul ring, circondato da fanciulli alle prese con gli ultimi allenamenti. «E’ bello vedere viva e animata una realtà come questa: vuol dire che lo sport trasferisce valori e crea aggregazione» spiega Cerasuolo. Il primo cittadino stringe mani, conversa con i genitori, ascolta i presenti e si congratula per le attività messe in campo. «Un schema felice da riprodurre e un modello da rafforzare» analizza Borriello, osservando gli schermidori in erba e i piccoli judoka sulla materassina. Il bisogno di pace scaturisce dallo sport a cinque cerchi.