Giovedi 19 ottobre 2017 11:08

Gran premio Lotteria di Agnano 2017, «il migliore dopo Varenne»
Torna la grande classica del calendario del trotto, appuntamento all'Ippodromo di Agnano da sabato 29 aprile a lunedì 1 maggio per la 68^ edizione del gran premio Lotteria

24 aprile 2017



«Sarà il miglior gran premio Lotteria di Agnano dai tempi di Varenne». La promessa degli organizzatori è di quelle forti. La sessantottesima edizione della classica del trotto si promette prodiga di emozioni. Nella presentazione di questa mattina a ristorante D'Angelo Santa Caterina di via Aniello Falcone sono intervenuti Ciro Borriello, assessore allo Sport del Comune di Napoli, Pier Luigi D'Angelo, presidente Ippodromi Partenopei, Armando Brunini, ad Aeroporto Internazionale di Napoli, Vito Grassi, vicepresidente Unione Industriali Napoli e don Matteo Galloni dell'Amlib onlus, charity collegata all'evento. «L'Ippodromo di Agnano è una presenza importante nella nostra città - ha spiegato l'assessore Borriello -. Guardiamo con attenzione alla struttura, auspicando che possa aprirsi ad attività che vadano al di là dell'ippica».  L'appuntamento del Lotteria non fa altro che accrescere la visibilità di una struttura che - in un'epoca difficile per tanti ippodromi - si sta evolvendo per diventare un luogo vivibile sette giorni su sette.

Quest'anno, eccezionalmente, si derogherà dalla tradizionale finale nella prima domenica di maggio. Si correrà da sabato 29 a lunedì 1 maggio per evitare di sovrapporre l'evento allo svedese Eiltlopp, in programma nell'ultima domenica di aprile. L'apertura del meeting avverrà sabato con la giornata riservata ai gentlemen e la corsa tris Gianni Castelluccio, dedicata all'indimenticato giornalista appassionato di ippica. Domenica appuntamento con l'Internazionale gran premio Regione Campania la terza edizione della spped race sui 200 metri i ricordo di Emilio Giulgiano, e la Coppa Partenope, sfollamento del Lotteria. Spazio anche al circuito internazionale del World Summer Cup Junior, torneo itinerante riservato ai pony e ai drivers del futuro.

Lunedì, poi, si terrà il gran premio Lotteria. Cancelli aperti alle ore 12 per il saluto a Varenne. Il 'Capitano del trotto' effettuerà un giro di pista per raccogliere l'ovazione degli appassionati. L'inizio delle corse è fissato alle ore 13,45. Si inizia con le tre batterie del gran premio, la consolazione (in programma alle ore 16,55) e la finalissima, in programma alle 18,10 e trasmessa in diretta su Rai Sport e Sky Sport Unire Tv. Il montepremi del Lotteria non è mai stato così ricco. La dotazione totale, quest'anno, è di 812mila euro. Una cifra che ha attirato ad Agnano molti dei big del panorama internazionale. Sul miglio della pista napoletana trotteranno i grandi protagonisti della stagione ippica del trotto come Timoko (vincitore del Grand Criterium de Vitesse de la Cote d'Azur e secondo nel gp De France, Un Mec D'Heripré (secondo a Cagnes Sur Mer dietro Timoko) e Timone Ek (vincitore a Torino del GP Costa Azzurra).

© Riproduzione riservata