Martedi 19 settembre 2017 13:28

Arriva Rugby nei Parchi: «Aspettiamo tutti i bambini di Napoli»

25 maggio 2017



“Aspettiamo tutti i bambini di Napoli”. L’appuntamento da cerchiare in verde (e non in rosso, vista la location scelta) sul calendario è per sabato 27 maggio al Parco Virgiliano. “C’è la volontà di valorizzare un’area fantastica e rilanciarla attraverso lo sport messo in pratica dai bambini. Sarà un’occasione di aggregazione e partecipazione” dichiara Diego D’Orazio, presidente dell’Amatori Napoli Rugby, al quale è affidata interamente l’organizzazione di Rugby nei Parchi 2017. Alla conferenza stampa dell’evento, svoltasi nella Club House all’Edison Villaggio del Rugby, è intervenuta l’ideatrice e coordinatrice nazionale del progetto Emanuela Bertoli. “L’iniziativa nasce sull’aspetto positivo del contagio: i bambini che già praticano questa bellissima disciplina sono ambasciatori del rugby. Si prospetta un gran finale a Napoli”. Verranno allestite due aree: una per i piccoli neofiti, che intendono avvicinarsi per la prima volta, dove saranno accolti dallo staff tecnico dell’ANR; accanto invece un raggruppamento dedicato ai più esperti. Dalle magliette, ai giochi, alla merenda nel Terzo Tempo tutto sarà completamente gratuito, grazie al supporto di Generali Italia, Università Cattolica, Telethon. Dichiara forte apprezzamento e ampio sostegno Ciro Borriello, assessore allo sport del Comune di Napoli, ente patrocinatore. “Vogliamo camminare al vostro fianco. Ci auguriamo che Rugby nei Parchi diventi un appuntamento fisso e che le edizioni aumentino sempre più nel tempo”. La palla ovale corre all’ombra del Vesuvio.