Mercoledi 20 settembre 2017 07:44

Tennis Napoli Cup nell’Atp Tour, «dall’anno prossimo il salto di qualità»




NAPOLI - Tennis Napoli Cup nel calendario Atp Tour, si può. Quella di quest'anno potrebbe essere l'ultima edizione del torneo partenopeo sulla terra rossa nel calendario Challenger. Ne sono sicuri il presidente del Tennis Club Napoli, Luca Serra, e il Sindaco, Luigi De Magistris. «Siamo pronti al salto di qualità - ha dichiarato Serra durante la conferenza stampa di presentazione del torneo 2015 -, concerteremo con Comune e Soprintendenza per portare la Tennis Napoli Cup nel calendario principale Atp dall'anno prossimo. Per farlo, abbiamo bisogno di strutture e supporto pratico da parte delle istituzioni». Tradotto, un impianto di gioco più ampio che potrebbe essere l'Arena del Mare, che potrebbe essere montata alla Rotonda Diaz in occasione dei tornei. La disponibilità del Comune di Napoli è massima, come ha confermato il Sindaco di Napoli, De Magistris, durante la conferenza di oggi. «Lo sport è un'eccellenza di questa città e aiuta a rilanciarla, l'ingresso del torneo di Napoli nel calendario principale Atp 2016 è un obiettivo che vogliamo raggiungere a tutti i costi. Vogliamo essere attrattivi per gli investitori, anche quelli privati, promuovendo grandi eventi di questo tipo» ha detto De Magistris. L'idea è quella di raddoppiare il montepremi, nel 2016, passando dai 125 mila dollari attuali a 250 mila dollari. Per farlo, serviranno nuovi sponsor e la sicurezza che il torneo possa rivelarsi attrattivo per i tennisti più rappresentativi del panorama internazionale. Per questa ragione, appena finirà l'edizione 2015, Tennis Club e istituzioni si metteranno a lavoro per portere la Tennis Napoli Club nell'olimpo mondiale dei tornei Atp. © Riproduzione riservata