Arriva il Frecciarossa 1000, si punta a farlo viaggiare sulla Napoli-Roma a 350 km/h




ROMA - In principio fu il Pendolino. Era il 1988 quando l'Italia che si avviava verso i mondiali del '90 iniziò ad essere attraversata dal primo treno ad alta velocità delle Ferrovie dello Stato. Le cinque ore e quaranta di viaggio da Milano a Napoli sembrarono una rivoluzione con il treno che, lentamente, iniziava a prendere le misure alla concorrenza dell'aereo per i tragitti sulla media distanza. Da quell'estate sono passati 27 anni e varie generazioni di treni ad alta velocità. Tra pochi giorni l'ultimo erede del Pendolino inizierà a solcare le rotaie delle linee ad alta velocità della nostra penisola. La Frecciarossa 1000 entrerà in servizio il prossimo 14 giugno con otto le corse in orario sulla rotta Roma-Milano, con quattro prolungamenti su Napoli Centrale, sette su Torino e quattro fermate a Rho Fiera Expo Milano 2015.

GLI ORARI DEL FRECCIAROSSA 1000 IN PARTENZA DA NAPOLI FINO AL 31 OTTOBRE 2015

Napoli Centrale Roma Termini Milano Centrale Rho Fiera Milano Torino Porta Susa Torino Porta Nuova
6.40 8.00 10.55 11.15 11.59 12.10
9.40 11.00 13.55 14.52 15.05

GLI ORARI DEL FRECCIAROSSA 1000 IN ARRIVO A NAPOLI FINO AL 31 OTTOBRE 2015

Torino Porta Nuova Torino Porta Susa Rho Fiera Milano Milano Centrale Roma Termini Napoli Centrale
17.45 17.55 18.37 19.00 21.55 23.15

Il primo viaggio di anteprima è avvenuto oggi, da Roma Termini a Milano Centrale. A fare gli onori di casa, a bordo del nuovo gioiello della flotta Trenitalia, è stato l’amministratore delegato del Gruppo Fs Italiane, Michele Mario Elia e l’amministratore delegato di Trenitalia, Vincenzo Soprano. «Il treno - ha ricordato Elia - è il frutto sinergico delle migliori competenze e professionalità che il Paese esprime in campo ferroviario, a partire da quelle del Gruppo Fs Italiane che ha creduto e fortemente sostenuto questo progetto, di cui oggi possiamo andare tutti orgogliosi perché ci pone a livelli di assoluta eccellenza in Europa e nel mondo». Il nuovo treno è progettato e costruito per toccare la velocità massima di 400 km/h e quella commerciale di 360 km/h, dopo circa due anni di test e prove tecniche il Frecciarossa 1000 ha ricevuto, lo scorso 14 aprile, l’Ammissione all’Inserimento in Servizio da parte dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria. Inizialmente la velocità sarà limitata a 300 km/h ma proseguono i test per verificare le prestazioni anche oltre i 350 km/h su tratte della Av della Roma-Napoli, Torino-Milano e Firenze-Roma. Qualora le cose dovessero andare come previsto, la durata del tragitto di un Frecciarossa 1000 tra Napoli Centrale e Roma Termini scenderebbe sotto l'ora di viaggio. © Riproduzione riservata