Venerdi 22 settembre 2017 12:00

Alta velocità Afragola, lunedì sarà inaugurato il cantiere per la stazione di Zaha Hadid




AFRAGOLA - Sarà inaugurato lunedì prossimo 13 luglio il cantiere Tav ad Afragola che porterà al completamento della stazione Alta velocità disegnata da Zaha Hadid, previsto nel 2016. Al taglio del nastro, alle 10:30, sarà presente insieme al sindaco Domenico Tuccillo il ministro alle Infrastrutture Graziano Delrio, il presidente della Regione Vincenzo De Luca e l’amministratore delegato di Rfi (Rete ferroviaria italiana) Maurizio Gentile. Verso la nuova stazione di Afragola verranno dirottati tutti i treni ad alta velocità diretti verso altre città che non fermano a Napoli Centrale consentendo quindi l'interscambio fra la linea Alta velocità Roma-Napoli e la linea interregionale garantendo i collegamenti su ferro sia da Napoli che per l'intera area metropolitana delle province di Napoli e Caserta per il lato orientale. La nuova stazione di Napoli-Afragola, il cui progetto fu presentato ufficialmente il 4 novembre 2003, sarà realizzata dall’architetto britannico di origini irachene ed è ideata «come un ponte sopra i binari che allarga la passerella della stazione che collega le varie banchine fino a trasformarla nella principale galleria della struttura, cuore pulsante di una più vasta area destinata a essere riqualificata e valorizzata». Gli accessi alla stazione, sistemati sulle estremità est e ovest del ponte permetteranno di incanalare gli utenti attraverso le aree commerciali verso il nodo centrale della sala passeggeri, dove sono la biglietteria e le sale d’aspetto. Si tratta di una scommessa che in molti sperano che finalmente si concretizzerà essendo il progetto in attesa dal 2003. © Riproduzione riservata