Giovedi 24 agosto 2017 04:59

Controlli Circum e Cumana, ai tornelli dirigenti Eav




NAPOLI - I dirigenti dell'Eav, una volta al mese, affiancheranno i colleghi addetti ai controlli dei titoli di viaggio ai tornelli di Circumvesuviana e Circumflegrea. Lo fa sapere Umberto De Gregorio, presidente del cda dell'ente autonomo del Volturno. Nessuno escluso «Sarò io per primo a inaugurare questo impegno ai tornelli» così De Gregorio annuncia la scelta della società presa per prestare maggiore attenzione ai furbetti. Sarebbe infatti il 27% dell'utenza a non pagare il biglietto, in pratica un passeggero ogni tre viaggia in via illecitamente gratuita. «Nel momento in cui chiediamo al governo regionale e al governo nazionale attenzione ed importanti risorse finanziarie per evitare il default della società, mostriamo a tutti che la nostra azienda è fatta di donne ed uomini che ci mettono la faccia e sentono l'azienda come un bene comune, un patrimonio da difendere ad ogni costo. Abbandoniamo vecchi rituali e retaggi culturali conservativi del passato. Mostriamo senso di responsabilità». Sono queste le parole che ha utilizzato De Gregorio nella nota, per spiegare la messa in atto di un'iniziativa insolita, nata «per difendere l'azienda, per combattere l'evasione, per aumentare i ricavi, per dare forza e credibilità alla richiesta di risorse che in questo momento è all'attenzione del governo Renzi». Alla mobilitazione, è chiaro, si potrà prendere parte solo in via del tutto volontaria. Gli interessati potranno fare domanda entro il 30 novembre e, una volta accolta, saranno attivi ai tornelli dal prossimo primo dicembre. ©Riproduzione riservata