Venerdi 22 settembre 2017 11:52

Napoli, l’isola pedonale di San Domenico sarà estesa all’intera giornata

14 aprile 2017



NAPOLI - La giunta comunale, su proposta dell'assessore Mario Calabrese, ha approvato l'estensione dell'area pedonale che interessa piazza San Domenico Maggiore, vico San Domenico Maggiore, via Francesco de Sanctis, via Raimondo de Sangro di Sansevero, vicoletto San Domenico Maggiore, vico Seminario dei Nobili e via Pasquale Placido. L'area pedonale, attivata lo scorso anno dalle ore 9 alle ore 19, ha fatto registrare risultati positivi in termini di fruibilità e valorizzazione di una zona in cui ricadono siti di primario interesse culturale e turistico della città, ovvero la chiesa di San Domenico Maggiore, la sala del Capitolo del complesso monumentale di San Domenico Maggiore e la Cappella di San Severo.

Sarà installato un varco telematico a presidio dell'area pedonale che consentirà l'accesso ai soli residenti nell'area. «Con questa estensione delle pedonalizzazioni, all’intera giornata, nel cuore della città proseguiamo nell'ambizioso obiettivo di rendere completamente e stabilmente pedonale il nostro centro storico», ha dichiarato Mario Calabrese, Assessore alla Mobilità e infrastrutture. «Subito dopo Pasqua ci metteremo al lavoro per estendere anche la pedonalizzazione di via dei Tribunali e, nel contempo abbiamo candidato a finanziamento da parte dell'Unione Europea un progetto innovativo per rendere più sostenibile la distribuzione delle merci nel centro storico».