Sciopero Caremar, ferme navi e aliscafi nel golfo di Napoli




NAPOLI - E' in corso nel golfo di Napoli lo sciopero del personale della compagnia Caremar proclamato dal sindacato Orsa Marittimi. Fermi nei porti delle isole traghetti, navi veloci e aliscafi della Caremar a seguito dell'adesione dei marittimi all'astensione di 48 ore. Per Ischia e Procida lo stop riguarda sia le navi che gli aliscafi, mentre nei collegamenti tra Napoli e Sorrento con Capri sono fermi il traghetto lento e la nave veloce "Isola di Procida". Garantiti, invece, i servizi minimi delle prime e delle ultime corse della giornata. D'altro canto, lo sciopero in atto non ha impedito a Capri l'approvvigionamento delle merci e l'arrivo dei pendolari. Da Capri l'unica nave Caremar è partita per Napoli alle 06:30, con a bordo studenti, lavoratori e trasportatori, e rientrerà sull'isola alle 19:40. Sono assicurate durante la giornata sulla tratta Capri-Napoli e viceversa quattro corse su dodici della Caremar. L'Orsa Marittimi contesta il nuovo piano orario che regola i turni di lavoro. © Riproduzione riservata