Venerdi 20 ottobre 2017 19:45

Napoli, torna di moda il tram. Ripristino tratto piazza Municipio-piazza Vittoria, si può fare




NAPOLI - Dopo una lunga stasi, si torna a parlare di sviluppo della linea tranviaria a Napoli. Parlare di sviluppo non è del tutto corretto perché quest'oggi durante la riunione della commissione infrastrutture del comune si è parlato del ripristino di uno tratto, quello da piazza Municipio a piazza Vittoria, facente parte della storica dorsale marittima da Sperone a Dazio. Al di là delle schermaglie in commissione, è emerso che non esistono pregiudiziali al ritorno dei tram a piazza Vittoria. Lo hanno confermato l'ad dell'Anm, Ramaglia, e gli ingegneri dell'azienda che lo hanno accompagnato alla riunione della commissione. D'accordo con Metropolitana di Napoli, rappresentata dal geometra Marino, è stata ipotizzata la realizzazione di  una “soletta” che consenta, anche su un solo binario, l’attraversamento del cantiere della linea 1 di piazza Municipio ai tram. In tal modo, l'ostacolo del cantiere sarebbe bypassato e i tram potrebbero instradarsi senza problemi verso piazza Vittoria. Tale soluzione permetterebbe tra l’altro all'azienda di rimettere in esercizio i vecchi tram, che non hanno la doppia trazione, e che attualmente sono utilizzati sono sulla tratta tra l'emiciclo di Poggioreale e corso San Giovanni. Tra l'altro, il tecnico di Metropolitana di Napoli, ha confermato che il cantiere di piazza Municipio è prossimo alla smobilitazione, avendo la sovrintendenza recentemente autorizzato la rimozione degli ultimi reperti archeologici rinvenuti negli scavi. Dopo l'autorizzazione da parte dipartimento Infrastrutture del Comune non dovrebbero esserci più particolari ostacoli per il ripristino della tratta con gli storici tram "Peter Witt" che torneranno a calcare i binari di piazza Vittoria. © Riproduzione riservata