Venerdi 22 settembre 2017 06:19

Capodichino, all’aeroporto arriva il Capsule Hotel: è il primo in Italia

29 dicembre 2016



NAPOLI - Dormire in una capsula da 4 metri quadri, con tutti i comfort. È il concept di BenBo, acronimo di Bed and Boarding, il nuovo hotel che aprirà all'aeroporto di Capodichino nel 2017. Lo scalo napoletano ospiterà 42 capsule, con due unità riservate ai viaggiatori con disabilità. Il primo Capsule Hotel italiano sorgerà nella Palazzina Pegaso, a due passi dall'ingresso dell'aeroporto e permetterà ai viaggiatori di riposare durante lo scalo a Napoli.

Una soluzione vantaggiosa

I clienti potranno fittare una capsula per alcune ore, a prezzi vantaggiosi: 8 euro la prima ora, 7 euro dalla seconda ora in poi o di 25 euro per le nove ore notturne. L'offerta comprende inoltre una serie di facilitazioni, come un fast track che permette di accedere celermente al check-in. Le capsule saranno sempre pulite e in ordine. Dopo ogni check out, infatti, gli inservienti provvederanno alla sanificazione e alla sistemazione delle unità.

Cosa c'è nella capsula?

Ogni singola capsula comprenderà un letto, un vano per il bagaglio, una Smart tv e un tavolino da lavoro reclinabile. Dal televisore sarà possibile controllare lo stato dei voli. La struttura metterà a disposizione dei clienti anche disponibile un parcheggio convenzionato e un bagno privato ma esterno alla capsula con tutti i comfort di un albergo di lusso.

© Riproduzione riservata