Mercoledi 19 dicembre 2018 08:08

Cena romantica per San Valentino? Vi proponiamo dieci ricette


Cena romantica ed afrodisiaca per San Valentino? Abbiamo selezionato per voi alcune ricette da gustare insieme alla persona amata nella serata più romantica dell'anno. Ad infiammare la vostra passione bastano pochi ingredienti: salmone, ostriche, peperoncino, aragoste, tartufi, fragole con cioccolato e champagne ma l'importante è che il tutto venga condito dalla fantasia per far si che i prodotti afrodisiaci che andremo ad utilizzare vadano a buon fine. Non dimenticate quindi, cuori, addobbi, candele profumate, luci soffuse, petali di rosa e buona musica di sottofondo.

Carpaccio di salmone al pepe rosa Procuratevi 200 g di carpaccio di salmone o un trancio di filetto di salmone privato di lische e spine, olio extravergine, succo di limone, coriandolo, sale e pepe rosa. Preparazione: Se non trovate il salmone già tagliato a carpaccio potete farlo voi stessi: mettete nel freezer il salmone per circa un'ora in modo che diventi abbastanza duro ma non congelato. Potrete così tagliarlo a fette sottilissime che disporrete nel piatto di portata. Condite con un goccio di olio, il succo di lime e sale. Guarnite con il coriandolo finemente tritato, qualche fettina di lime e grani di pepe rosa.

Ostriche al naturale Quantità di ostriche a piacere, 2 limoni tagliati a spicchi, ghiaccio tritato. Preparazione: Aprite le ostriche con lo specifico attrezzo, altrimenti anche il buon coltello va bene. Una volta aperte, adagiatele su un vassoio ricoperto di ghiaccio tritato e, al momento di portarle alla bocca, spruzzatele col limone. Mangiate solo quelle che si sono contratte, perché vuol dire che sono vive.

Sashimi 250 g di filetto di slamone, 250 g di filetto di spigola, 250 g di gamberi sgusciati, prezzemolo, salsa di soia, wasabi, zenzero, rafano fresco. Preparazione: Togliete la pelle e le lische al salmone e alla spigola e metteteli in frigorifero assieme ai gamberi. Devono rimanere almeno per 2 ore fino a quando la carne sarà diventata bella soda e fredda. Al momento di mangiarli, posate i filetti su un tagliere di legno e, aiutandovi con un coltello molto affilato, tagliateli in fettine il cui spessore non superi i 3 mm in senso perpendicolare a quello delle fibre. I gamberi vanno invece lasciati interi. In un piatto di portata adagiate i filetti di pesce e i gamberi e guarnite con il prezzemolo. In 2 piccole ciotoline mescolate a vostro gusto piccole quantità di soia con il wasabi, il rafano, lo zenzero e con l'aiuto delle bacchette immergete in questa salsina il sashimi.

Cuori di sedano con caviale Il sedano, fin dall'antichità, era considerato un potente afrodisiaco. Studi recenti hanno scoperto che contiene gli stessi feromoni del tartufo con il vantaggio di essere meno caro. Per una serata piena di magia e di amore questi cuoricini con sopra il caviale, accompagnati da una coppa di champagne, vi daranno lo sprint per continuare la vostra romantica serata. 180 g di sedano, 100 ml di panna fresca, 100 ml di panna montata, 15 g di burro, 1 limone, 50 g di caviale, sale e pepe q.b. Preparazione: Lessate il sedano in abbondante acqua salata e, quando sarà diventato tenero, scolatelo e frullatelo. Versate la purea ottenuta in un pentolino e restringetela a fuoco basso, mescolando sempre. Aggiungete poi metà della panna e per ultimo il burro. Amalgamate bene e per ultimo versate il succo di limone, salate e pepate a vostro gradimento. Fate raffreddare in frigorifero e aggiungete la panna montata che incorporerete delicatamente poi, con l'aiuto di una sac à poche. Formate quindi dei piccoli cuori il cui centro ricoprirete col caviale.

Insalata degli innamorati 1 avocado, 300 g di gamberetti sgusciati e lessati, pomodorini ciliegia, prezzemolo tritato, maionnaise, panna. Preparazione: Tagliate l'avocado a metà, privatelo del nocciolo e tagliate a cubetti la sua polpa che metterete in una ciotola assieme ai gamberetti ed ai pomodorini. Condite il tutto con la maionnaise al limone mescolata con 1 cucchiaio di panna ed il prezzemolo tritato. Conservate in frigorifero fino al momento di servire.

Capesante alla Cupido 6 capesante, una noce di burro, 1/2 bicchierino di cognac, 1 scalogno, 200 ml panna, pistilli di zafferano, sale e pepe q.b. Preparazione: Mettete lo scalogno finemente tritato con una noce di burro in una pentola e fate soffriggere. Aggiungete anche le capesante che farete dorare da ogni lato prima di fiammarle con il cognac. Aggiungete anche del pepe nero e lasciatele cuocere a fuoco molto lento per 10 minuti circa. Mettete poi ogni mollusco nella sua conchiglia (che avrete lavato alla perfezione) e aggiungete loro succo di cottura, la panna, qualche pistillo di zafferano, salate, pepate e cuocete ancora per due minuti. Versate questa crema sulle capesante e fate gratinare sotto il grill del forno per qualche minuto.

Gamberi al sesamo 400 gr di gamberi sgusciati , 150 gr di funghi coltivati, tritati, 4 o 5 cucchiai di olio di semi, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 2 cucchiai di sherry, 1 cucchiaio di limone, 2 cucchiai di semi di sesamo Preparazione: Fate scaldare in una padella l’olio e rosolate a fiamma alta i funghi tritati per qualche secondo. Ora potete aggiungere i gamberi ed i semi di sesamo, facendo cuocere per circa 10 minuti mescolando sempre il composto. Aggiungete lo sherry, il limone ed il prezzemolo. Servite caldo, accompagnato da vino bianco o champagne.

Gamberi SpicyLoVe 350 g di gamberi sgusciati, 1 cucchiaio di olio di oliva, 1 piccola cipolla, il gambo di un sedano, 1 cucchiaio di farina, 1 cucchiaio da tavola di polvere di curry, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 100 ml yogurt greco. Preparazione: Fate soffriggere nell'olio la cipolla ed il sedano finemente tritati, aggiungi qualche mestolo di brodo e fate cuocere a fuoco basso fino a quando le verdure sono completamente cotte. Aggiungete quindi il curry, il concentrato di pomodoro, la farina e dell'altro brodo e continuate la cottura a fuoco basso per circa 20 minuti fino a quando la salsa non si sarà addensata. Filtrate la salsa versandola in una padella, aggiungete lo yogurt e portate a bollore. Infarinate leggermente i gamberi e fateli saltare a fuoco vivace per qualche minuto. Versateci sopra la salsa di curry e fate cuocere per qualche minuto ancora.

Aragosta agli agrumi 1 aragosta da 1 kg circa, 200 g di maionnaise, 2 uova, 1 cucchiaino di senape, 2 grossi pompelmi rosa, prezzemolo tritato. Preparazione: Lessate l’aragosta in acqua per circa 20 minuti. Una volta che si sarà intiepidita, privatela del guscio, pulitela e tagliatela in pezzi. Nel frattempo lessate anche le uova, fatele raffreddare e sgusciatele. Lavate i pompelmi e tagliateli a metà. Ora estraete la polpa, senza però romperli o rovinarli. In una ciotola unite la maionnaise, l’aragosta, l’uovo spezzettato, la senape, il trito di prezzemolo e la polpa dei pompelmi a piccoli pezzetti. Ponete poi questo delizioso mix nei pompelmi svuotati e servite con foglioline di prezzemolo.

Gelato al cioccolato e peperoncino 125 ml di panna, 125 ml di latte, 1/2 bacello di vaniglia, 2 tuorli, 50 g di zucchero, 50 g di cioccolato al peperoncino, 50 ml di acqua. Preparazione: Fate a pezzi il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria. Una volta sciolto unitelo al latte bollito aromatizzato con la vaniglia. Nel frattempo montate i tuorli con lo zucchero fino a renderli soffici: unite al latte e cioccolato sciolto. Fate cuocere a fuoco lento mescolando fino a che non cominciano a bollire. Montate la panna ed aggiungetela poco alla volta alla crema al cioccolato quando sarà ben fredda. Ora mettete in composto nella gelatiera o, se non l’avete, mettete la crema in una ciotola e lasciatela nel freezer, mescolando il composto ogni 20 minuti con una frusta elettrica.

© Riproduzione riservata