Venerdi 14 dicembre 2018 22:16

Callejon: «Fu una mia scelta lasciare Madrid. Ringrazio Benitez, sono qui per merito suo»


Dal ritiro della sua nazionale, l'attaccante azzurro Josè Callejon ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al quotidiano spagnolo El Confidencial: «E' stato Pepe Reina a dirmi che ero stavo convocato. In verità pensavo fosse una burla perchè lui scherza sempre, quindi ho controllato su internet per capire se fosse vero o meno». «Sono sempre stato consapevole di una possibile chiamata - ha proseguito - Ho sempre cercato di fare del mio meglio a Napoli, il ct chiama le persone che ritiene più in forma, io ho sempre lavorato duro senza mai perdere la speranza. E' stato un lungo arco di tempo, due anni, ma la ricompensa per il lavoro e l'umiltà è arrivata. Lopetegui ha visto molte nostre partite, mi ha chiesto di fare le stesse cose che faccio con il Napoli». «Ho lasciato il Real Madrid perchè volevo giocare con continuità, anche se scendevo in campo spesso. Ero sempre il primo o secondo cambio, Mourinho mi ha dato molte chances. Il Real è stata la squadra dei miei sogni, ma ho pensato ad un cambiamento per migliorare». Infine su Benitez, il suo primo allenatore in azzurro: «Si è comportato molto bene, è stato lui a chiamarmi e convincermi a venire a Napoli, mi ha dato fiducia. Mi disse che con un pò di attenzione sarei migliorato molto, avrei fatto più gol e sarei arrivato in nazionale, così è stato. Sono molto grato a Rafa».

© Riproduzione riservata