Venerdi 19 ottobre 2018 20:26

Napoli, De Laurentiis: «Verdi e Deulofeu? L’ultima parola spetta a Sarri»
Il patron è sicuro: «Sugli acquisti immediati è necessario che ci dica che non avranno bisogno di molto tempo prima di giocare».

12 gennaio 2018

«Il Napoli deve pensare anche al futuro e non solo all'attualità. Machach è un acquisto di prospettiva individuato da Giuntoli e non è l'unico. Il campo ci dirà se è da azzurro: è un prospetto interessante». Queste le parole di Aurelio De Laurentiis, presidente della società partenopea, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli.

«Il primo a rientrare potrebbe essere il difensore»

Il numero uno dei partenopei ha parlato anche delle condizioni di Ghoulam e Milik: «Faouzi ha una struttura fisica diversa, probabilmente potrebbe recuperare anche prima del polacco. Entrambi si stanno impegnando moltissimo: scalpitano per rientrare e per dare una mano alla squadra. Ma per sapere quando potranno scendere in campo bisognerà aspettare i pareri del tecnico e dello staff medico».

I prossimi acquisti

Le piste più calde sono due: Verdi e Deulofeu. «Sarri dirà quanto questo innesti possono fare al caso nostro: è lui il finalizzatore delle nostre decisioni - ha aggiunto De Laurentiis -. Sugli acquisti immediati è necessario che ci dica che non avranno bisogno di molto tempo prima di giocare. Verdi sarebbe lo spartito più idoneo perché è già stato allenato da Sarri, mentre Deulofeu sarebbe più un salto nel buio». Non è mancata qualche parola sulla visita fatta al tecnico dei partenopei nei giorni scorsi: «Sono stato a Figline alla vigilia del suo compleanno. C'era un'atmosfera straordinaria. Siamo stati sei ore insieme in perfetta armonia bevendo tanto vino».

© Riproduzione riservata