Venerdi 14 dicembre 2018 03:39

Napoli-Fiorentina: turn over ridotto per Sarri, Sousa spavaldo

23 gennaio 2017

Archiviata la sofferta ma fondamentale vittoria di Milano, il Napoli torna in campo per i quarti di finale di Coppa Italia, dove troverà la Fiorentina di Paulo Sousa.

Qui Napoli

L'allenatore azzurro sembra orientato ad operare un turn over piuttosto ridotto. Rispetto al match del Meazza, i maggiori cambiamenti riguarderanno il centrocampo: il primo indiziato a restare fuori è Allan, uscito per crampi sabato sera e sostituito da Rog, ma è possibile che Sarri possa dar spazio anche a Diawara e Zielinski, anche loro subentrati contro il Milan. In difesa troveranno probabilmente spazio Maggio, pronto a far rifiatare uno tra Hysaj e Strinic, e Maksimovic al posto di Tonelli. Non è da escludere l'impiego di Rafael tra i pali, mentre in attacco la volontà di Sarri sarebbe quella di non toccare il tridente titolare e lasciar rifiatare i titolari domenica prossima col Palermo: dentro, quindi, Insigne, Mertens e Callejon.

Qui Firenze

«Quella di domani sarà una bella partita, come sempre sono state quelle tra la Fiorentina e il Napoli. Mi aspetto di vincere, lavoriamo per questo - ha invece dichiarato il tecnico della Fiorentina Paulo Sousa ha commentato la sfida del San Paolo - Affrontiamo un avversario che da anni lotta per lo scudetto e per competere in Champions. Io ho la fortuna di allenare un gruppo straordinario, che cerca di crescere sempre, adesso l'obiettivo è trovare continuità agli ultimi risultati positivi». Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo, tra le fila viola va annoverato il forfait di Gonzalo Rodriguez, fuori per infortunio.

© Riproduzione riservata