Giovedi 13 dicembre 2018 22:04

Brindisi, violenza sessuale in stazione: ragazzo stuprato da due extracomunitari

21 febbraio 2017

BRINDISI - Due giovani extracomunitari, di nazionalità pakistana, sono stati arrestati con l'accusa di violenza sessuale ai danni di un ragazzo. Il fatto si è verificato alla stazione ferroviaria di Brindisi: secondo quanto ricostruito i due, di 29 e 28 anni - il primo titolare di permesso di soggiorno, il secondo con il permesso scaduto ma in fase di rinnovo - avrebbero prima fatto delle avances a un giovane che attendeva il treno, dopodichè lo hanno trascinato con forza in un vicolo ed hanno abusato di lui.

Arrestati gli stupratori

Dopo aver subìto la violenza la vittima ha chiamato la polizia, che si è immediatamente messa sulle tracce degli aguzzini. I due extracomunitari hanno tentato di fuggire ma, grazie anche alle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza, sono stati identificati, bloccati e condotti in carcere. Il ragazzo è stato trasferito in ospedale e sottoposto alle cure mediche del caso.

© Riproduzione riservata