Lunedi 17 dicembre 2018 13:47

Stazione centrale di Napoli, ruba il cellulare a un turista australiano: arrestato 30enne


NAPOLI - Aveva appena messo a segno l'ennesimo furto ai danni del turista di turno capitatogli sotto tiro, ma nel giro di pochi secondi si è ritrovato accerchiato da poliziotti in borghese che avevano osservato l'intera scena da lontano. È finito così in manette un uomo di 30 anni colto in flagranza di reato dagli agenti della Polfer mentre sfilava il cellulare dalla tasca dei pantaloni della sua vittima, un turista che aspettava un treno della linea Circumvesuviana nella stazione di Piazza Garibaldi.

Il malvivente non si è accorto di essere pedinato dalle forze dell'ordine, insospettite dal suo continuo aggirarsi tra la folla di turisti che attendevano l'arrivo dei treni: all'arrivo del convoglio, il ragazzo si è posizionato in fila alle spalle di un viaggiatore e, approfittando del disordine generale, è riuscito a sfilare il cellulare dalla tasca anteriore dei pantaloni della sua vittima, un australiano diretto a Sorrento. Immediatamente avvicinato dai poliziotti, l'uomo ha tentato di darsi alla fuga ma è stato raggiunto e fermato. Soddisfatto invece il turista, che ha potuto riappropriarsi del suo smartphone grazie all'intervento degli agenti.

 

© Riproduzione riservata