Sabato 20 ottobre 2018 15:18

Cibo di plastica sequestrato dalla Guardia di Finanza a Napoli
Gli uomini del Comando provinciale di Napoli della Guardia di Finanza hanno sequestrato circa 19mila "similalimenti" in plastica.


NAPOLI - I militari del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno sequestrato oltre 19.000 articoli non sicuri. In particolare, hanno posto sotto sequestro oltre 19 mila articoli denominati “similalimenti”, quali brioches, panini, pasticcini, toast ed altro, ossia merce non alimentare che ha forma, odore, aspetto, imballaggio, etichettatura, volume e dimensione tale da apparire come un vero e proprio alimento, così da determinare evidente pericolo per il consumatore.

Detti prodotti, normalmente utilizzati per allestire vetrine di negozi, banchi alimentari e pasticcerie, qualora non opportunamente controllati potrebbero esporre i più piccoli al rischio di accidentali e pericolose ingestioni. Al termine dell’attività il materiale è stato sottoposto a sequestro dai finanzieri ed il titolare dell’attività, un cittadino di etnia cinese, è stato denunciato alla locale autorità giudiziaria.

© Riproduzione riservata