Venerdi 14 dicembre 2018 02:44

Choc in Circumvesuviana, uomo aggredito e pestato da 15 balordi
Gli agenti del commissariato locale stanno visionando i filmati della videosorveglianza per tentare di dare un volto ai responsabili

08 febbraio 2017

NAPOLI - Ancora violenza sui binari della Circumvesuviana, a farne le spese questa volta un passeggero, aggredito selvaggiamente e senza motivo apparente da un gruppo di circa 15 balordi. Erano circa le 20 quando l'uomo, accompagnato dalla moglie, si accingeva a salire a bordo del treno in direzione Napoli alla stazione di San Giovanni a Teduccio.

Violenza cieca

Lì è scattata la brutale e immotivata aggressione da parte della baby gang. La vittima ha riportato un profondo taglio al sopracciglio: nonostante il volto completamente insanguinato, ha rifiutato il ricovero in ospedale, decidendo di tornare a casa. Sul posto è intervenuta una volante della polizia del commissariato locale, che stanno ora visionando i filmati della videosorveglianza per tentare di dare un volto ai responsabili, che si sono dileguati dopo aver messo in atto il loro raid criminale.

© Riproduzione riservata