Domenica 16 dicembre 2018 22:41

Rapina al centro scommesse a Pollena Trocchia, in gravissime condizioni il 27enne sparato all’addome


NAPOLI - E' ricoverato in prognosi riservata e sarà presto sottoposto a un delicato intervento chirurgico il 27enne ferito da un colpo d'arma da fuoco esploso a Pollena Trocchia, in provincia di Napoli, in quello che sembra un tentativo di rapina.

La vittima, da quanto accertato, era all'interno di un centro scommesse di viale Italia quando è stato raggiunto da un proiettile all'addome. Ancora non è chiaro se vi sia stata una colluttazione oppure se sia partito accidentalmente un colpo di pistola.

I carabinieri, che stanno indagando sull'episodio avvenuto intorno alle 16:00 di questo pomeriggio, hanno ricostruito che il 27enne, incensurato, è un commerciante del Caan (Centro agroalimentare) di Volla e un abituale cliente del Punto Snai. Al momento del ferimento aveva con sé un'ingente somma di denaro, ma non è chiaro se i malviventi siano riusciti a portare via una parte dei soldi.

Il giovane è stato prima trasportato presso la vicina Villa Betania di Napoli e poi trasferito all'ospedale Cardarelli per la gravità della ferita.

© Riproduzione riservata