Mercoledi 12 dicembre 2018 23:16

Sorprende la ladra in casa e viene ferito alla gola, Natale da incubo per un 52enne di Aversa
La ladra, una 23enne residente al campo rom di Giugliano, è stata bloccata e condotta al carcere femminile di Pozzuoli

25 dicembre 2016

AVERSA (CE) - Natale da incubo per un 52enne di Aversa, ferito nel corso di un tentativo di furto nella sua abitazione. L'uomo si trovava in casa quando si è accorto che una donna si era introdotta all'interno del suo appartamento. Vistasi scoperta la ladra, una 23enne domiciliata presso il campo rom di Giugliano, si è scagliata contro la vittima, ferendo l'uomo al collo con un coccio di vetro per poi scappare. La fuga però è durata ben poco, grazie all'intervento dei carabinieri che si trovavano in zona e sono riusciti a bloccare la donna, che si trova adesso rinchiusa nel carcere femminile di Pozzuoli con l'accusa di rapina impropria e lesioni personali. Il 52enne, che ha riportato una ferita da taglio alla regione latero-cervicale sinistra, se la caverà invece con 25 giorni di prognosi.

© Riproduzione riservata