Domenica 16 dicembre 2018 22:41

Napoli. Rapinano il cellulare a una donna in pieno centro, inseguiti e arrestati due 19enni

26 gennaio 2017

NAPOLI - Due giovani di 19 anni sono stati arrestati per rapina impropria dai carabinieri della Compagnia Centro di Napoli. Vittima dell'aggressione una donna di 31 anni residente in via Monteoliveto, avvicinata dai due malviventi in piazza Carità. La scena è stata osservata da un carabiniere del Nucleo investigativo che si trovava nella zona: la donna stava infilando il cellulare nella borsa quando i due 19enni le hanno strappato di mano lo smartphone dandosi immediatamente alla fuga.

Poco distante dal luogo dell'accaduto, l'agente si è lanciato all'inseguimento dei due rapinatori, riuscendo a raggiungere uno dei due, che ha tentato in tutti i modi di divincolarsi con l'aiuto del suo complice, ma le speranze di farla franca si sono rivelate vane con l'arrivo dei colleghi del militare. I due, residenti a Secondigliano e Melito, sono stati arrestati e condotti nel carcere di Poggioreale, in attesa del processo per direttissima. Il cellulare è stato recuperato e restituito alla sua legittima proprietaria.

© Riproduzione riservata