Venerdi 19 ottobre 2018 11:17

Afragola, rubati 400 alberi da fretta impiantati in un terreno confiscato alla camorra

27 febbraio 2017

AFRAGOLA (Na) - Oltre 400 alberi di mela annurca sono stati rubati la scorsa notte all'interno di un terreno di Afragola confiscato alla camorra e assegnato al Consorzio Terzo Settore. La scoperta è stata fatta questa mattina dai volontari della cooperativa sociale alla quale era stata data in uso l'ex masseria Magliulo, che hanno immediatamente denunciato l'accaduto ai carabinieri.

Il sindaco, Domenico Tuccillo, ha espresso solidarietà e vicinanza al Consorzio e ribadito l'impegno dell'amministrazione comunale in favore della legalità. «Chiunque si sia macchiato di questo vile attacco - ha precisato il primo cittadino - deve sapere che non arretreremo di un millimetro rispetto al nostro impegno per la legalità e per il riutilizzo per scopi sociali dei beni confiscati alla camorra dallo Stato. Non solo non arretreremo, ma al contrario continueremo a stare al fianco dei volontari».

© Riproduzione riservata