Mercoledi 07 novembre 2018 14:46

Pompei super social. Il meraviglioso sito archeologico supera i 70mila fan su Facebook

18 maggio 2018

POMPEI - Solo due anni fa, uno di siti archeologici più importanti del mondo, entrava nel mondo social. Pompei registra ad oggi più di 70mila fan su Facebook, segno di una continua crescita di interesse da parte del pubblico virtuale che ha già visitato o visiterà gli scavi, restando in contatto con il Parco Archeologico attraverso i social network.

Anche i social di Instagram e Twitter sono in netta crescita, l'uno con già 48mila seguaci e l'altro con più di 12mila. Sempre di più sono le persone che acquisiscono online informazioni su Pompei, e che attraverso i canali social entrano rapidamente in contatto con il Parco Archeologico, ricevendo immediata assistenza, informazioni, curiosità.

Molte le iniziative social che hanno contribuito a questo risultato, ad esempio la settimana della Museum Week a fine aprile che ha visto il Parco Archeologico fornire ogni giorno contenuti culturali attraverso i social, raccontando l’arte e la cultura attraverso vari hashtag. Inoltre, sempre attraverso i social, sono state condivisi in tempo reale foto e video di grande coinvolgimento: quelle provenienti da Civita Giuliana, dove è stata effettuata un'operazione in collaborazione con i Carabinieri che ha portato alla luce alcuni ambienti di una villa suburbana e ha permesso la realizzazione, per la prima volta, del calco di un cavallo; le splendide immagini del ritrovamento dello scheletro di un bambino di 7-8 anni, scoperto alle Terme Centrali, e le foto degli affreschi e di una finestra con grata emersi dai lapilli, dai nuovi scavi della Regio V.

© Riproduzione riservata