Giovedi 08 novembre 2018 09:35

Capodanno bizantino, è grande fermento ad Amalfi ed Atrani


AMALFI - C’è fermento ad Amalfi e ad Atrani  per il Capodanno Bizantino. A poco meno di una settimana dall’avvio della manifestazione, in programma dal 31 agosto al 1 settembre, cresce la curiosità di sapere chi sarà il Magister di Civiltà Amalfitana 2014, mentre continuano senza sosta le fasi organizzative per il  vasto programma di iniziative previste. Importanti ospiti  internazionali e nazionali sono stati invitati all’evento che rievoca i fasti dell’antica Repubblica Marinara e di Amalfi e Atrani, le due uniche civitates sino alla metà del XI secolo. Ci si appresta a celebrare dunque un’eccezionale edizione del Capodanno Bizantino organizzata dal Comune di Amalfi, in collaborazione con  il Comune di Atrani, il Centro di Cultura e Storia Amalfitana e  il Consorzio Amalfi di Qualità. L’evento vede quest’anno anche  il cofinanziamento della Regione  Campania e dell'Unione Europea nell’ambito del PO Fesr Campania 2017-2013. Si parte  il 31 agosto  alle 10:00 con un educational tour, una visita guidata da Amalfi ad Atrani  che consentirà ai partecipanti di passeggiare e immergersi nella storia assistiti e informati  da validi accompagnatori. All’arsenale avrà luogo come da tradizione il convegno di studi che si svolgerà alle 18:00 alla presenza di autorevoli esperti e rappresentanti istituzionali. Il tema scelto per questa edizione è “Amalfi e l’Ordine di Malta: mille anni nel segno della Croce ad otto punte”. capodanno bizantino diario partenopeoAlle 21:30 l’appuntamento è ad Atrani. Sarà la terrazza di Santa Maria Maddalena ad ospitare la presentazione alla cittadina del Magister Civiltà Amalfitana con una speciale intervista. Appuntamento irrinunciabile il 1 settembre alle 17:30 in piazza Umberto I, nel cuore del caratteristico borgo di Atrani, con l’investitura ufficiale del Magister, alla presenza dell’Arcivescovo, dei  due sindaci e dei rappresentanti istituzionali. Poi l’avvio del corteo storico alle 18:30, in occasione del quale il transito sulla SS163 Amalfitana sarà interrotto, che sfilerà sul lungomare e  verso la cattedrale di Sant’Andrea dove il Magister sarà presentato alla città di Amalfi. Attesissimo il concerto degli Avion Travel che alle 21:30 si esibiranno dal palco allestito sul lungomare di Amalfi.  Un imponente piano organizzativo è stato predisposto dalle due amministrazioni comunali in collaborazione con le forze dell’ordine per garantire di evitare ingorghi durante la sfilata del corteo storico e per il concerto. L’invito per i tanti ospiti pendolari è di utilizzare le navette via mare che il 1 settembre partiranno dalle 20:00 da Salerno e che prevedono uno scalo a Minori alle 20:30 e il ritorno al termine del concerto. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet www.capodannobizantino.it © Riproduzione riservata