Giovedi 08 novembre 2018 19:22

Hugh Hefner è morto, addio al fondatore di Playboy
Il fondatore di Playboy si è spento ieri sera all'età di 91 anni, sarà ricordato per aver distrutto i tabù della sessualità nel Novecento

28 settembre 2017

WASHINGTON - Addio ad un simbolo della cultura pop del Novecento. Hugh Hefner, fondatore di Playboy, è morto oggi all'età di 91 anni. La notizia è stata diffusa attraverso un comunicato della rivista. Hefner si è spento ieri sera, nella sua casa, circondato dall'affetto dei suoi familiari. La sua vita è legata a doppio filo a Playboy, la rivista patinata più famosa al mondo. La fondò nel 1953, creando un marchio divenuto poi famoso in tutto il mondo. Playboy ha rappresentato uno degli strumenti della rivoluzione sessuale. Le "conigliette", modelle e pin up immortalate nei servizi della rivista, hanno fatto la storia del costume americano, spezzando le catene del puritanesino a stelle e strisce. Hefner lascia all'immaginario collettivo un'immagine iconica. Il suo look verrà ricordato per sempre: in vestaglia di seta e con la sua inseparabile pipa, circondato da modelle, nella sua 'Playboy Mansion'.

© Riproduzione riservata