Venerdi 14 dicembre 2018 05:22

Vittoria importante per il Posillipo. Pari per la Canottieri nella trasferta ligure contro Bogliasco Bene

18 marzo 2018

Bogliasco Bene - CC Napoli 8-8

La Canottieri riesce a strappare un punto al Bogliasco grazie alla rete decisiva di Federico Lapenna. A tre secondi dalla fine della gara, il centroboa partenopeo è riuscito a mettere a segno il goal del pareggio. Un risultato che permette ai giallorossi di non alterare la propria posizione in classifica, complice il pareggio del Savona con l'Ortigia.

BOGLIASCO BENE-CC NAPOLI 9-9 (2-2; 3-3; 3-2; 1-2)

BOGLIASCO BENE: Prian, Ferrero, Di Somma 1, Lanzoni, Brambilla Di Civesio 2, Guidaldi 1, Gambacorta 1, Monari, Cimarosti, Fracas 2, Puccio 2, Sadovyy, Di Donna. All. Bettini
CC NAPOLI: Rossa, Buonocore, Del Basso 2 (1 rig.), Confuorto, Giorgetti 2 (1 rig.), Di Martire 1, Dolce 1, Campopiano 1, Lapenna 2, Velotto, Borrelli, Esposito, Vassallo. All. Zizza
Arbitri: Fusco e Lo Dico
Note: Uscito per limite di falli Lanzoni (Bogliasco) nel secondo tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco Bene 5/11 e Canottieri Napoli 4/12 + 2 rigori. Spettatori 200 circa.

Pallanuoto Trieste - CN Posillipo 6-11

Più che positiva la gara del Posillipo in trasferta contro la Pallanuoto Trieste: alla fine del quarto tempo il risultato è di 6-11 per i partenopei. Continuano a fare bene i rossoverdi che hanno praticamente dominato il match tranne che nel secondo tempo. A segno anche il nuovo arrivato, lo statunitense Irving. Soddisfatto coach Brancaccio: «Quella di oggi è stata una partita vinta grazie a tanta tenacia e spirito di squadra, nonostante tre occasioni nette sprecate nei primi due tempi. Nel quarto tempo il massimo vantaggio è stato determinate e siamo riusciti ad essere molto costanti e sempre in partita».

PALLANUOTO TRIESTE-CN POSILLIPO 6-11 (1-2; 3-2; 2-3; 0-4)

PALLANUOTO TRIESTE: Oliva, Podgornik, Petronio, Ferreccio, Giorgi 1, Giacomini, Gogov 4 (1 rig.), Turkovic, Vico 1, Spadoni, Blazevic, Mezzarobba, Persegatti. All. Krstovic
CN POSILLIPO: Sudomlyak, Cuccovillo, Ramirez, Foglio 2, Mattiello 1, Picca, Iodice, Rossi 3, Briganti 1, Marziali 2, Irving 2, Saccoia, Negri. All. Brancaccio
Arbitri: Rovida e Savarese
Note: Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Trieste 2/10 + un rigore e Posillipo 3/8. Spettatori 300 circa. In porta Negri (Posillipo).

Sport Management - Acquachiara 23-5

Risultato scontato alle piscine Manara di Busto Arsizio: la sfida tra Sport Management ed Acquachiara si conclude 23-5. Nonostante l'incolmabile divario tra le due formazioni, i biancazzurri hanno comunque messo tutto il cuore nella gara. Da sottolineare la sensibilità della squadra di casa e del suo presidente che ha deciso di rendere omaggio alla memoria di Mario Riccio, nuotatore della società partenopea scomparso da poco, alla cui famiglia sarà devoluto l'incasso del match.

SPORT MANAGEMENT-ACQUACHIARA 23-5 (5-3, 8-0, 5-0, 5-2)

Banco Bpm Sport Management: Lazovic, Di Somma E. 3, Panerai 3, Figlioli, Fondelli, Petkovic 2 (1 rig.), Drasovic 1, Gallo 4, Mirarchi C, 4, Luongo S. 2, Baraldi 3, Valentino 1, Nicosia. All. Baldineti.
Carpisa Yamamay Acquachiara: Lamoglia, Ciardi, Gargiulo, Spooner 1, Lanfranco M., Ronga, Finizola Stellet, Barberisi 1, De Gregorio 1, Tozzi 1, Centanni 1, Lanfranco J., Roberti. All. Iacovelli
Arbitri: L. Bianco e Braghini.
Superiorità numeriche: Sport Management 3/6 + un rigore, Acquachiara 0/1.
Note: nella Sport Management in porta dal primo minuto il n. 13 Nicosia. Nell'Acquachiara a 3'10" dalla fine Roberti sostituisce in porta Lamoglia. Nessuno è uscito per limite di falli.

© Riproduzione riservata