Domenica 16 dicembre 2018 06:32

Protesta a Roma per Bagnoli, de Magistris rimborsato dal Comune di Napoli


NAPOLI  - La trasferta a Roma dello scorso 23 settembre per protestare contro il commissariamento di Bagnoli è costata alle casse del Comune 400 euro. Infatti, stando a quanto si apprende dal quotidiano Metropolis, i quattro rappresentanti della Giunta che si sono presentati nella Capitale, si sono fatti rimborsare le spese. A manifestare contro il Governo c'erano il sindaco, Luigi de Magistris, il vicesindaco, Raffaele Del Giudice, l'assessore, Carmine Piscopo e il dirigente dell'ufficio stampa, Mimmo Annunziata. Ognuno di questi ha chiesto e ottenuto il rimborso di cento euro per essere a Roma nel giorno della protesta.

 

© Riproduzione riservata