Giovedi 13 dicembre 2018 12:48

“Napucalisse”, Mimmo Borrelli al Nabilah

09 luglio 2018

Torna al Nabilah la rassegna "Libere Emozioni". Protagonista dell’appuntamento di venerdì 13 luglio (apertura Nabilah: ore 19.00; inizio spettacolo: ore 21.30), il drammaturgo Mimmo Borrelli con la sua strepitosa “Napucalisse”. Un pezzo bellissimo e straordinario del teatro nostrano, dove metrica e parole, vere e veraci, si appoggiano con cautela e studio sulla musica del polistrumentista Antonello Della Ragione, che inventa per lui suoni fluidi e forti. Il titolo fonde le parole “Napoli” e “Apocalisse”: nella drammaturgia di Borrelli, il luogo comune diventa, piuttosto, leva per una svolta “eccentrica”, che propone allo spettatore un dialogo tra tre personaggi emblematici: Il Vecchio Saggio/Cinello (nelle vesti di Pulcinella, il tipico intellettuale nostrano supponente e accidioso insieme), L’Assassino ‘i Cartone (il qualunquista impietoso e omertoso) e il Vesuvio (il giudice inflessibile e lungimirante costituito dalla coscienza). E così, Borrelli pone lo spettatore di fronte a un Pulcinella un po’ stanco, a un Vesuvio furibondo e impertinente, a diavoli e angeli, a gente che corre e impreca. Ci sono passione e paura. Ci sono orrore e amore. Il corpo e i suoi movimenti, la timbrica vocale, l’intensità della performance rapiscono e aprono a riflessioni che mai si erano poste con tanta incisività, forza e innovazione.

Costo biglietto spettacolo: 15 euro

Apertura Nabilah: ore 19.00

Inizio Spettacolo: ore 21.30

Info e prenotazioni: 3396931169

© Riproduzione riservata