Lunedi 17 dicembre 2018 12:51

“L’Ultimo Scugnizzo”, Nino D’Angelo recita Viviani al Teatro Cilea

19 febbraio 2018

Nino D'Angelo torna in teatro con "L'ultimo Scugnizzo" di Raffale Viviani, con la regia di Bruno Garofalo, dal 22 al 25 marzo al Teatro Cilea di Napoli.  La commedia in tre atti debuttò al Piccinni di Bari nel 1932, proponendo temi scomodi per il fascismo, quali la miseria e l’emarginazione. L’anno dopo fu rappresentato a Napoli, al teatro dei Fiorentini e poi a Milano, dove Viviani ebbe la sua definitiva consacrazione. A distanza di dieci anni dall’ultima volta, D’Angelo riveste quindi i panni di ‘Ntonio Esposito, lo scugnizzo, «cresciuto alla scuola della strada, dove si passa senza esami», che, nell’imminenza di diventare padre, sente la responsabilità di trovare un’occupazione qualsiasi per sposare la ragazza incinta e dare uno stato civile al bambino atteso. Un celebre momento teatrale che ha assunto anche una propria dimensione autonoma rispetto alla rappresentazione della commedia è la "Rumba degli scugnizzi" nel secondo atto, unica musica prevista nella pièce. Con Nino D’Angelo, in scena Antoine, Salvatore Benitozzi, Tonia Carbone, Vittorio Ciorcalo, Marcello Cozzolino, Antonio De Francesco, Tiziana De Giacomo, Sonia De Rosa, Raffaele Esposito, Laura Lazzari, Marianna Liguori, Matteo Mauriello, Gennaro Monti, Gina Perna, Mena Steffen e Maria Rosaria Virgili. I prezzi variano dai 21 ai 28 euro, a seconda del giorno e del settore scelti.

© Riproduzione riservata